I funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Salerno, con l’ausilio dell’Ufficio Antifrode e controlli della Direzione territoriale di Campania e Calabria, hanno sequestrato un carico di rifiuti che stava per partire dal Porto di Salerno con destinazione Burkina Faso.

I rifiuti si trovavano all’interno di un container sottoposto che è stato controllato dall’Agenzia delle Dogane perchè aveva un carico di merce stivato in quantità superiore a quella indicata nelle dichiarazioni doganali. Inoltre era presente anche dell’altra merce non dichiarata.

Nel corso dei controlli i funzionari hanno scoperto un’auto in cui erano stati nascosti dei televisori non dichiarati, ma sono stati trovati anche pneumatici usurati, indumenti usati, frigoriferi, pezzi di autoveicoli, batterie e ammortizzatori.

Il container è stato sequestrato per violazione alle norme in materia ambientale.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano