Tra i 56 comuni salernitani chiamati alle urne anche Castelnuovo di Conza, Oliveto Citra e Ricigliano, le cui elezioni hanno riscosso grande successo, tenendo con il fiato sospeso fino all’ultima scheda  i cittadini dell’intero comprensorio della valle del Sele e del Tanagro data l’importanza strategica e geografica dei tre comuni.

A Castelnuovo di Conza, i risultati elettorali hanno stravolto ogni possibile previsione di voto. L’ingegnere Michele Iannuzzelli con la lista “Paese Mio” è stato eletto sindaco, ottenendo 365 voti contro i 65 dell’avversario, il docente e storico Francesco Di Geronimo con la  lista “Castelnuovo Aria Gentile”. Non è bastato dunque, il consistente bagaglio di esperienza politica di Di Geronimo a convincere i 442 votanti  di Castelnuovo di Conza, a premiare il noto docente di storia. Innuzzelli diviene, così, il successore di Francesco Custode alla guida del piccolo paesino dell’Alto Sele, ai confini con l’avellinese.

A Oliveto Citra si è conclusa una campagna elettorale ricca di colpi di scena: da tre liste ideate e presentate in una prima fase iniziale, una sola è riuscita ad arrivare “sana e salva” nella competizione elettorale. Carmine Piagnata è il nuovo sindaco di Oliveto Citra, successore di Italo Lullo. Pignata, unico candidato con la lista “Uniti per Oliveto”, è stato il primo sindaco eletto del salernitano, raggiungendo il quorum con 2254 voti.

A Ricigliano sono servite le lunghe ore d’attesa davanti all’unico seggio elettorale che ha visto un’affluenza dell’87,81% di votanti. Le due liste “Uniti per unire” con il candidato a sindaco Francesco Turturiello e “Nuovamente Ricigliano” con il candidato Carmine Taglia, hanno tenuto con il fiato sospetto tutti i 1016 cittadini riciglianesi che si erano recati alle urne, i due candidati infatti, hanno visto attimi in cui si temeva il pareggio. Le comunali a Ricigliano hanno avuto però, grande rilievo per il Tanagro: Francesco Turturiello è stato eletto sindaco con 540 voti, contro i 461 di Carmine Taglia. Turturiello diviene così, il successore di Carmelo Caponigri.

(nelle foto i festeggiamenti per l’elezione dei neo-sindaci di Castelnuovo di Conza e Ricigliano)

Mariateresa Conte –



 

Commenti chiusi