Segnalazioni odori molesti a Potenza. Leggieri (M5S) presenta interrogazione all’assessore all’Ambiente







































Il consigliere del Movimento 5 Stelle in Regione Basilicata, Gianni Leggieri, annuncia di aver presentato un’interrogazione all’assessore regionale all’Ambiente, Gianni Rosa, in merito ad una problematica che nelle ultime settimane sta creando disagi a Potenza. Durante la scorsa settimana, infatti, si sono susseguite numerose segnalazioni di odori molesti avvertiti in diverse zone della città, che già diverse volte si sono verificate anche negli anni scorsi.

Dal sito dell’Arpab – spiega Leggieri – si può rilevare che, in data 5 gennaio 2020, è stato riscontrato un valore elevato (1712 µgC/m3) di NMHC (idrocarburi diversi dal metano) nella zona di San Luca Branca. Sono indicati con la sigla NMHC gli idrocarburi diversi dal metano. Si tratta di un insieme eterogeneo di composti che vengono immessi nell’aria da sorgenti naturali e, soprattutto, da attività umane”.

E’ per queste ragioni che il consigliere del M5S ha provveduto a depositare un’interrogazione rivolta all’assessore regionale all’Ambiente per sapere quali siano le cause che hanno portato alle emissioni ed ai cattivi odori.









– Chiara Di Miele –





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*