Il Codacons Campania ha intenzione di lanciare un vero e proprio appello a tutte le singole persone, i genitori, le associazioni e le stesse scuole con il personale docente e non, ad unirsi nella diffida che sta preparando e che inoltrerà nei prossimi giorni al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

Potrebbero scriversi pagine e pagine sulle ragioni che impongono la riapertura delle scuole ma al momento ne basterà una per tutte: siamo l’unica regione d’Europa a non mandare i nostri figli a scuola dal mese di marzo scorso – dichiara l’avv. Matteo Marchetti, Vicesegretario Nazionale -. Alla luce soprattutto di quanto stabilito dall’ultimo DPCM, vogliamo lanciare un vero e proprio appello comunicando il nostro indirizzo mail a cui potersi rivolgere al fine di dar voce a quanti più soggetti che sono stati a nostro avviso anche danneggiati“.

L’associazione invita quindi a scrivere all’indirizzo codacons.campania@gmail.com per partecipare in primo luogo alla diffida, poi all’eventuale ricorso al TAR lì dove ce ne fosse bisogno, ma soprattutto partecipare anche ad azioni risarcitorie specifiche o collettive.

– Paola Federico –

Un commento

  1. “siamo l’unica regione d’Europa a non mandare i nostri figli a scuola dal mese di marzo scorso?” non è vero. a fine settembre i ragazzi andavano a scuola…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*