Finalmente, dopo le tante segnalazioni che abbiamo ricevuto e le ripetute sollecitazioni alla Regione Campania sono state accolte le nostre richieste: anche i docenti campani che lavorano fuori regione potranno vaccinarsi”.

Così i consiglieri regionali della Lega Campania, Gianpiero Zinzi, Severino Nappi e Attilio Pierro sull’inserimento degli insegnanti e docenti universitari fuori sede nella campagna vaccinale in atto.

Ora che l’impasse burocratica che penalizzava i circa 10mila insegnanti campani sembra essere stata risolta – proseguono – la Regione chiarisca le modalità e i tempi di adesione sulla piattaforma per le prenotazioni e scandisca regole e tempi precisi di somministrazione, nella speranza che il tutto sia operativo al più presto in modo da riaprire le scuole il prima possibile”.

Infine “l’auspicio ora è che anche al nostro appello per la vaccinazione delle categorie fragili e dei disabili sia dato seguito e presto”.

– Chiara Di Miele –


  • Articolo correlato:

9/3/2021 – Vaccini in Campania. Dall’Unità di Crisi l’ok alla somministrazione sui docenti che lavorano fuori regione

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*