Anci Campania chiede al Governo di riaprire le scuole il 28 settembre.

La proposta parte dal sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante, e dall’assessore del Comune di Caserta Adele Vairo, delegati Anci in seno al Tavolo Permanente Scolastico Regionale, ed è stata condivisa da tanti Sindaci della Campania.

Il Presidente regionale Anci e Sindaco di Caserta, Carlo Marino, invierà una nota al Presidente della Regione e al Ministro della Pubblica Istruzione affinché il nuovo anno scolastico parta il 28 e non il 14 settembre.

A nostro parere è illogico aprire le scuole il 14 e richiuderle dopo quattro giorni per elezioni regionali e referendum – affermano i delegati – illogico partire prima della fornitura dei banchi monoposto che il Ministero curerà non prima della fine del mese di settembre. Ricordiamo che la deroga all’inizio delle lezioni, fissata al 14 settembre, può essere data per tutte le scuole esclusivamente dal Governo. Ci attendiamo un positivo riscontro dal Ministro Azzolina“.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.