“Ho mandato un’informazione alle scuole per spiegare che saranno i dirigenti scolatici, attraverso una manifestazione di interesse che ogni scuola organizzerà, a segnare i nomi del personale per la vaccinazione. Serve la manifestazione di interesse nelle scuole perché l’adesione è volontaria, non ci sono limiti di età, l’unico limite è di voler aderire”.

È quanto ha dichiarato l’assessore regionale all’Istruzione Lucia Fortini nella sua consueta diretta Fb.

“Non è semplice ma dobbiamo cercare di fare del nostro meglio” ha aggiunto Fortini che ha anche annunciato che domani è prevista la prima riunione della Commissione formata dagli assessori regionali alla Scuola di tutte le Regioni che sono stati convocati online dal nuovo ministro all’Istruzione, Patrizio Bianchi.

L’assessore ha spiegato le modalità per le vaccinazioni con Astrazeneca per gli under 55 che partono in settimana in Campania. Anche i docenti over 55 potranno quindi aderire e la Regione poi si organizzerà per somministrare loro altri tipi di vaccini.

“I dirigenti scolastici – ha spiegato Fortini – raccolgono le adesioni, le caricano sulla piattaforma e poi ogni docente e membro del personale non docente scaricherà i moduli in un momento successivo per confermare il proprio consenso. Quindi non sono i singoli docenti ad aderire sulla piattaforma, lo dovranno fare per il tramite dei dirigenti. Per ora le adesioni non contano ancora numeri importanti ma nei prossimi giorni ci aspettiamo che aumenteranno. E’ molto importante aderire e lancio un messaggio a tutto il mondo della scuola perché si sottoponga alla vaccinazione”.

– Claudia Monaco  –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.