Scoperto con hashish pronta da spacciare e piante di canapa indica. Arrestato pusher di Agropoli

























Continua la lotta al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio cilentano da parte dei Carabinieri della Compagnia di Agropoli, agli ordini del Capitano Francesco Manna, che ieri sera hanno inferto un altro colpo alla criminalità dedita a questo genere di reato.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato un 38enne di Agropoli che, dopo un’attività di osservazione e controllo, è stato sorpreso mentre spacciava una modica quantità di hashish già confezionata a un altro giovane del posto.

La perquisizione veicolare e domiciliare ha consentito di trovare altre 5 confezioni contenenti complessivamente 26,5 grammi della stessa sostanza, 3 piccole piante di canapa indica, 5,25 grammi di mannite e vario materiale per il confezionamento oltre a 110 euro, sicuro provento dell’attività di spaccio.







L’arrestato, dopo le operazioni di rito, su disposizione della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania è stato accompagnato ai domiciliari in attesa del rito direttissimo. La droga è stata sequestrata e sarà inviata al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti per le analisi quantitative e qualitative al fine di verificare quante dosi sarebbero state ricavate.

Continuano intanto gli accertamenti per riscontare la presenza di complici e le dimensioni del fenomeno dell’attività criminosa in tutta l’area di competenza.

– Chiara Di Miele –































Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*