Ad Avigliano, i Carabinieri della locale Stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Potenza hanno arrestato in flagranza di reato un 40enne del posto ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari con l’ausilio di un’unità antidroga del Nucleo Cinofili Carabinieri di Tito hanno controllato numerosi giovani ed effettuato diverse perquisizioni nel centro abitato.

Durante un controllo nei pressi di un locale commerciale è risultato particolarmente efficace il fiuto del cane Neri che si è avvicinato ad un armadietto segnalando la presenza di stupefacenti.

I Carabinieri hanno così scoperto e sequestrato 35 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento della droga.

Analogo episodio è stato registrato nei giorni scorsi anche a Brienza.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*