I Carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Sapri, agli ordini del Maresciallo Pino Bosco, hanno tratto in arresto G.C., 46 anni, di Caselle in Pittari, responsabile di aver coltivato piante di marijuana ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato bloccato di rientro a piedi, con un sacco di plastica sulle spalle; sottoposto a perquisizione personale è stato trovato in possesso di 880 grammi di foglie di marijuana appena recise, sottoposte a sequestro. L’uomo si trova ora al regime degli arresti domiciliari.

Nel contesto della medesima operazione, a Santa Marina, i militari della Stazione di Vibonati, agli ordini del Maresciallo Franco Cristiano, hanno denunciato S. S.,44 anni, di Santa Marina responsabile di aver coltivato piante di marijuana ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, a seguito di appostamenti e pedinamenti, in località Santa Barbara, nel comune di Santa Marina hanno bloccato l’uomo mentre estirpava una pianta di marijuana, dell’altezza di 1,85 metri circa, sottoposta a sequestro. L’uomo è stato denunciato.

– redazione –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*