La Polizia Municipale di Eboli ha scoperto e sequestrato due ville abusive in litoranea a Campolongo.

Le due ville, di cui una ancora in fase di completamento, erano state costruite in una zona dove c’è un vincolo idrogeologico e paesaggistico e per questo motivo è vietato realizzare qualsiasi tipo di manufatto.

Il proprietario, imprenditore edile napoletano, ha riferito che le due ville dovevano essere adibite a case per trascorrere le vacanze. Per lui è scattata la denuncia per abusivismo edilizio.

Sono intervenuti sul posto anche i Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano