Scoperte e denunciate cinque persone per truffa nel potentino. Un episodio anche a Picerno



































Sono cinque le persone denunciate per aver portato a termine diverse truffe ai danni di persone residenti nel potentino.

I Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza sono riusciti ad individuare e a denunciare per truffa le cinque persone responsabili di quattro episodi. Uno degli episodi si è registrato ai danni di una persona di Picerno. I denunciati sono un 37enne di Benevento, un 37enne ed una 44enne di Catania, un 22enne di Taranto e un 25enne di Napoli.

Nel dettaglio, il primo episodio di truffa riguarda l’annuncio su un sito web per l’affitto di una casa vacanze situata in provincia di Lecce. Il 37enne beneventano, dopo aver ricevuto la somma di 200 euro, si è reso irreperibile. La donna e l’uomo di Catania invece hanno incassato 50 euro da una acquirente senza mai spedire alcun capo di abbigliamento ed articoli per la casa così come da ordine fatto.







Il 22enne di Taranto ha venduto on-line uno smartphone al prezzo di 450 euro ma l’acquirente non lo ha mai ricevuto. In ultimo, una ragazza di Napoli è stata denunciata dai Carabinieri perché ha attivato, a nome di un’altra persona di Picerno e ignara di tutto ciò, un contratto telefonico.

– Claudio Buono –

































Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*