Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle presenterà una mozione nella prossima seduta del Consiglio regionale per chiedere il rinvio del pagamento del bollo auto in scadenza in questi mesi“. A comunicano i consiglieri Gianni Leggieri, Gianni Perrino e Carmela Carlucci.

La crisi sanitaria ed economica provocata dalla diffusione del Coronavirus ha, infatti, messo in ginocchio numerose famiglie e, di sicuro, indebolito molte altre – affermano all’unisono -. Pertanto, al fine di provare ad alleviare queste situazioni e di dare un po’ di fiato, abbiamo proposto il rinvio del pagamento del bollo auto, come, d’altronde, è stato già fatto in altre regioni. Si tratta, in realtà, di un secondo tentativo: già l’anno scorso, in pieno lockdown, avevamo avanzato la stessa proposta, ma, come tante, è rimasta inascoltata. Non desistiamo“.

Il governo Draghi tra le varie proroghe concesse per l’anno 2021 a fronte dell’emergenza Covid-19 non ha previsto quella del pagamento bollo auto in quanto le questioni in merito ad esso spettano all’ente regionale. La tassa automobilistica regionale è un tributo locale previsto dall’amministrazione finanziaria italiana, che grava sugli autoveicoli e motoveicoli immatricolati nella Repubblica Italiana, il cui versamento è a favore delle Regioni di residenza; altre Regioni, a seguito dell’emergenza Coronavirus, hanno già stoppato temporaneamente il pagamento del bollo. In Emilia-Romagna, il pagamento del bollo auto in scadenza dall’1 aprile al 31 maggio 2021 è sospeso fino al 31 luglio 2021. In Campania il pagamento delle scadenze comprese tra il 19 gennaio e il 30 aprile 2021 slitta al 31 maggio 2021. In Veneto è sospeso il pagamento del bollo auto che ha scadenza tra il 1° gennaio e il 30 maggio 2021, con proroga fissata al 30 giugno 2021.

La proroga proposta – aggiunge il gruppo consiliare M5S – solleverebbe i cittadini da un’ulteriore incombenza: sarebbe un segnale importante anche per tutti quei professionisti che normalmente usano l’auto per lavoro ma che oggi, a causa dell’emergenza, vedono il proprio lavoro seriamente compromesso. Vogliamo provare a stare al fianco dei cittadini, mutuando le buone pratiche messe in campo altrove. Per questo, chiediamo al Presidente della Giunta regionale e alla Giunta stessa di attivare al più presto le procedure per sospendere la tassa sul bollo auto relativa alle scadenze dei mesi di marzo, aprile e maggio 2021, o comunque fino a quando non cesserà l’emergenza Coronavirus, e di prorogarne il pagamento, senza alcun aggravio di costi aggiuntivi“.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*