A Savoia di Lucania scendono in piazza i cittadini a supporto dei commercianti ambulanti, che da due settimane scioperano a seguito dell’ordinanza emanata dal sindaco circa lo spostamento del mercato settimanale da piazza Plebiscito a via San Nicola.

Stamattina è iniziata una raccolta firme a cura di un comitato spontaneo, per chiedere al sindaco, Rosina Ricciardi, di rivedere la decisione circa lo spostamento.

Il sindaco aveva già spiegato le motivazioni di tale scelta, richiamabili alle voci di ordine pubblico e sicurezza, oltre che per un intasamento del traffico. Ordinanza che non è andata giù ai commercianti ambulanti, che da due settimane non aprono le loro bancarelle.

A rafforzare però la tesi del sindaco, circa i disagi per la presenza del mercato in piazza Plebiscito, anche l’ordinanza numero 24, dove Ricciardi ha ordinato i divieti di sosta, dal 6 novembre, in diverse aree del paese per evitare le difficoltà a transitare lungo le vie del centro: via Roma, Piazza Plebiscito, via Vittoria, vico I Vittoria, Piazza Marconi e via del Popolo, tutti i giorni, dalle ore 7.30 alle 17.30, eccetto sabato, domenica e festivi.

La comunità salviana si augura che si possa giungere ad una soluzione condivisa da tutti.

– Claudio Buono –

savoia-di-lucania-firme-mercato-3 savoia-di-lucania-firme-mercato-2


  • Articoli correlati:

03/11/17 – Savoia di Lucania: il mercato trasloca in via San Nicola. Commercianti ambulanti in protesta

09/11/17 – Continua la protesta dei commercianti a Savoia di Lucania per il trasferimento del mercato settimanale

 

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*