I Carabinieri Forestali della Stazione Parco di Teggiano hanno scoperto un uomo che a Sassano, in località Peglio-Pozzillo, ha tagliato 252 alberi di quercia su una superficie boscata che ricade nel territorio di competenza del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Il taglio, come rilevato dai Carabinieri Forestali, è avvenuto in assenza del nulla osta dell’Ente Parco e in violazione alle norme in materia.

L’uomo, proprietario dell’area in cui sono stati tagliati gli alberi in questione, è stato sanzionato per 1.038 euro.

– redazione –

Un commento

  1. Giovanni says:

    troppo poco. le multe devono essere più salate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*