La solidarietà continua a rinvigorirsi nel Vallo di Diano che lotta contro un nuovo nemico, il Covid-19. In tanti si sono attivati per dare vita a raccolte fondi a favore dell’ospedale, ma anche per aiutare i Comuni e le Amministrazioni locali a fornire tutti i cittadini di Dispositivi di Protezione Individuale, tra cui le mascherine che purtroppo sembrano introvabili.

Ultimo in ordine di tempo ad effettuare una sostanziosa donazione in favore del Comune di Sassano è stato Pasquale Rizzo, titolare del bar “Colpo Grosso” a Silla di Sassano. Pasquale oggi ha consegnato 2000 mascherine per uso chirurgico, 2000 confezioni di igienizzanti da 60 ml e 24 confezioni di igienizzante da 1 litro oltre a 3 taniche di igienizzante da 5 litri.

Sono dispositivi di cui si ha tanto bisogno in questi giorni, soprattutto per chi fornisce servizi a contatto con il pubblico, per le Forze dell’Ordine costantemente impegnate nei servizi di controllo del territorio e per le tante famiglie che non sono riuscite ad acquistare mascherine e igienizzanti nei normali punti vendita.

Sono felice di poter dare una mano alla comunità di Sassano in questo momento così difficile – dichiara Pasquale – anche se è soltanto un piccolo e semplice gesto. Ma viene dal cuore e nasce dalla voglia di sostenere la cittadina che mi ha accolto con la mia attività mostrandomi sempre particolare stima. Andrà tutto bene, restate a casa e utilizzate le mascherine quando dovete uscire per motivi di necessità“.

– Chiara Di Miele –

3 Commenti

  1. Luigi nigro says:

    Complimenti.. Bel. Gesto da seguire x. Parecchi che possono farlo..
    Mettersi a. Disposizione delle. Comunità e un gran gesto

  2. Maria Zazzaro says:

    Grande complimenti x il gesto molto mobile. Grazie da una padulese trapiantata a rimini.

  3. Bravo complimenti.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*