tommaso pellegrinoGrazie ai soldi risparmiati con la rinuncia alle indennità di carica, da parte del sindaco Tommaso Pellegrino e della giunta comunale, sarà possibile effettuare degli interventi di manutenzione sulle strade comunali.

Con una delibera di giunta, pubblicata nei giorni scorsi sull’albo pretorio, infatti, è stato possibile prevedere una spesa di circa ottomila Euro “per la manutenzione ordinaria e straordinaria – si legge nella delibera di giunta – definita di pronto intervento, mediante la fornitura e posa in opera dei materiali  occorrenti e l’esecuzione delle lavorazioni necessarie, anche con l’impiego di  manodopera specializzata e delle forniture occorrenti per la corretta circolazione  stradale (pedonale e carrabile) delle strade di competenza del Comune ricadenti  all’interno del territorio, nonché assicurare la funzionalità delle reti di deflusso delle  acque meteoriche, fognarie ed idriche”.

Sindaco e assessori hanno scelto di rinunciare alle indennità di carica ad ottobre del 2012. Rinuncia che ha un effetto retroattivo a partire dal 1° gennaio 2012, scelta, questa, che  farà risparmiare alle casse comunali circa 70mila   Euro.

– Erminio Cioffi – ondanews – 

Commenti chiusi