Un momento di gioia quello vissuto oggi a Sassano per i 100 anni della signora Vincenza D’Alessio.

A farle sentire il proprio affetto, nel rispetto delle normative anti-contagio, oltre ai familiari anche il sindaco Domenico Rubino, il parroco don Bernardino Abbadessa ed il presidente della Pro Loco Antonello Aumenta.

Proprio il sodalizio sassanese ha fatto pervenire a nonna Vincenza una pergamena di auguri in occasione del centesimo compleanno.

“La memoria e l’esperienza del tempo vissuto – hanno scritto i soci della Pro Loco – sono il più prezioso patrimonio che una comunità ha il dovere di custodire”. Per l’occasione alla festeggiata è stata consegnata anche la tessera numero 100 della Pro Loco. Tanta emozione soprattutto per il figlio Giovanni Ferro, la nuora Teresa, i nipoti e i pronipoti di nonna Vincenza che si sono stretti alla simpatica e arzilla signora in un giorno importante della sua vita.

Nel giro di pochi mesi quello di Vincenza D’Alessio è il secondo compleanno di 100 anni festeggiato nella comunità sassanese.

“Abbiamo voluto, come fa l’Unesco, tutelare i patrimoni dell’Umanità, così per Sassano sono importanti le persone che raggiungono 100 anni: Patrimonio della Comunità – afferma Antonello Aumenta -. Per essere stati testimoni oculari del tempo e della nostra storia più vicina e prossima alle nostre esistenze quotidiane”.

 


Foto di Michele D’Alessio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano