I Maestri Luigi Di Miele e Beatrice Amato hanno letteralmente incantato il pubblico, ieri sera, in occasione del Concerto di Santo Stefano, organizzato dall’Associazione Musicale Clementi in collaborazione con la Pro Loco di Sassano, che si è tenuto nell’incantevole chiesa della Beata Maria Vergine di Pompei nella frazione di Silla.

Di Miele, pianista di fama oltre che eccellente docente e presidente dell’Associazione Musicale che si ispira al compositore Muzio Clementi, e Beatrice Amato, mezzosoprano esibitosi con importanti direttori della lirica, hanno riscaldato i cuori in una fredda sera di dicembre emozionando i numerosi presenti con un repertorio scelto con cura e passione per la musica, motore che muove le vite di entrambi gli artisti. Brani dei più amati compositori, come la Carmen di Bizet, la Norma di Bellini o Il barbiere di Siviglia di Rossini si sono alternati con alcune melodie tipiche della tradizione natalizia, per poi cedere spazio ai classici napoletani, tra i quali Reginella, Core ‘ngrato, ‘O sole mio e Funiculì Funiculà.

Un’esibizione in cui le talentuose dita del Maestro Di Miele e l’emozionante voce del mezzosoprano hanno dato il meglio di sè, riscuotendo enorme successo e scroscianti applausi.

Presenti, tra gli altri, il senatore Franco Castiello, il parroco, don Bernardino Abbadessa, il sindaco Tommaso Pellegrino con l’Amministrazione comunale, il presidente della Pro Loco, Stefano Antonello Aumenta, e tutti i soci del sodalizio.

Alla fine del concerto le targhe di riconoscimento consegnate dal presidente della Pro Loco ai Maestri Di Miele e Amato e a don Bernardino Abbadessa ed un dolce momento di convivialità con il taglio della torta realizzata dal Maestro Pasticciere Cono Tropiano, titolare della Pasticceria “Peccati di Gola” e socio della Pro Loco.

L’evento è stato presentato dalla giornalista di Ondanews, Chiara Di Miele.

– redazione –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*