Con una delibera di giunta, il comune di Sassano ha approvato, con il Patrocinio economico del Piano di Zona S4, il progetto “Impariamo l’Italiano nel Vallo di Diano”, un corso di italiano per stranieri residenti nel territorio valdianese.

Dopo l’ottimo riscontro al corso dello scorso anno, organizzato solo per stranieri residenti a Sassano, l’Assessorato alla Cultura, d’intesa con la Direzione della Biblioteca comunale M. De Lisa – P. De Lisa, l’Associazione Viviturismo ed il Piano Sociale di Zona S4, ha predisposto un ulteriore progetto di “Impariamo l’Italiano nel Vallo di Diano”, teso a creare e consolidare un sistema territoriale di offerta dei servizi di formazione linguistica, di orientamento e di educazione civica, supportati dalle azioni di accompagnamento e rimozione degli ostacoli a favore dell’utenza immigrata, vista ormai la folta presenza di stranieri nel Vallo di Diano.

Tale progetto –  si legge nella delibera –  vuole essere un punto di riferimento per le istituzioni ed associazioni del Vallo e per tutti gli stranieri, comunitari ed extracomunitari regolari, presenti nel territorio valdianese finalizzato alla diffusione della conoscenza della lingua italiana.  Il corso prevede l’insegnamento base della lingua italiana a stranieri, sia adulti che bambini e si terrà nella biblioteca Comunale M. De Lisa-P. Petrizzo di Sassano con due incontri pomeridiani e/o serali settimanali di tre ore. Sarà inoltre necessario un mezzo di trasporto per la raccolta degli stranieri in tutto il Vallo di Diano, con un costo preventivato, come da relativo quadro economico, pari a 15.000 euro, nel caso di mancanza del detto mezzo di trasporto e di 20.000 euro, invece, con la previsione del detto mezzo di trasporto.

Giovanna Quagliano


 

Commenti chiusi