Lo stato di salute del mercato dell’auto, il peso di marchi storici come Alfa Romeo e Jeep e le novità per il 2017.  Sono alcune delle tematiche affrontate con Donato Auleta titolare della Cosilinauto srl, concessionaria Alfa Romeo e Jeep, con sede a Sala Consilina e a Potenza.

  • Qual è lo stato di salute del mercato dell’auto?

Posso rispondere per quel che riguarda Cosilinauto. Stando ai dati recenti ed agli approfondimenti che abbiamo fatto, quest’anno il mercato dovrebbe crescere ed ampliarsi. Abbiamo 2 marchi come Alfa e Jeep che sono in ascesa. Sono storici, basti pensare che Jeep è presente dal 1941 e che la Ferrari è nata da una costola dell’Alfa Romeo. C’è un rilancio soprattutto su Alfa, marchio che si fa forte della sua storia. E’ un brand di alto livello, per cui anche le prestazioni sono di alto livello

  • Il 2016 che anno è stato?

Direi che è stato positivo. Tra le altre cose abbiamo aperto una sede a Potenza

  • E per il 2017 quali saranno le novità?

Diverse. Sono in uscita nuovi modelli, tra cui lo Stelvio, il primo Suv dell’Alfa Romeo, la Giulia ed il Jeep Compass

  • Cos’è cambiato nel tempo riguardo il rapporto con i clienti?

Oggi i clienti che si recano in concessionaria sono molto più informati e preparati rispetto al passato ed hanno le idee chiare. Sono aggiornati, anche grazie al web, sulle novità legate al settore ed all’auto che intendono acquistare. E questo rappresenta uno stimolo anche per noi, per stare sempre sul pezzo. Oggi, poi, per quanto riguarda l’acquisto delle auto ed i relativi finanziamenti, c’è la possibilità di proporre offerte personalizzate a seconda del lavoro che si fa

  • Ci sono criticità particolari?

Più o meno quelli che accomunano tutto il mercato dell’auto. La crisi è un aspetto relativo. E’ fondamentale lavorare, crederci e dar vita ad un progetto sano

  • Quali, invece, gli elementi più importanti in attività come la vostra?

È fondamentale far provare l’auto per poi venderla. Solo così ci si rende davvero conto di ciò che si vuole acquistare. I semplici dati sono freddi. E’ necessario suscitare emozione. E’ naturalmente basilare il rapporto con il cliente nel tempo. Siamo i primi rivenditori che hanno operato in zona. Già la realtà di mio padre, nel 1956, era un’officina autorizzata Alfa Romeo. Nel Vallo siamo concessionari da 50 anni, sempre con l’obiettivo di offrire il meglio.

– Cono D’Elia –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*