Un caso di violenza domestica si è consumato nel pomeriggio di ieri nella cittadina di Sapri, in località Pali. La vittima è una 42enne che dopo essere stata picchiata più volte in presenza dei tre figli dal compagno, un 24enne del posto, ha contattato i Carabinieri della locale Compagnia.

Sul posto immediato è stato l’intervento dei militari della locale Stazione agli ordini del Maresciallo Pietro Marino che, dopo aver ristabilito l’ordine, hanno ascoltato la donna che ha dichiarato le continue violenze subite dal compagno. Subito dopo si è recata presso il vicino ospedale “Immacolata” dove, dopo le consuete visite effettuate che hanno confermato le violenze subite, è stato attivato il Codice Rosso, un procedimento che rafforza la tutela delle vittime dei reati di violenza domestica e di genere inasprendone la repressione.

L’uomo invece è stato immediatamente condotto presso gli uffici della locale Compagnia e successivamente nei suoi confronti è stato disposto l’allontamento da casa. Inoltre dovrà rispondere del reato di violenza domestica nei confronti della compagna.

– Maria Emilia Cobucci –

Un commento

  1. annamaria says:

    Ma lei, per coscienza e dignità, può esserne la madre. Sicuramente lei avrà i suoi tre figli, quasi della età del compagno. Già, non sono aggiornata, oggi le donne vogliono i ragazzini per compagno, sono inesperti e più sexy. Inevitabilmente lui va punito per il gesto che ha fatto, su questo non ci piove, perchè la violenza non si usa.

Rispondi a annamaria Cancel

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano