Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno, nel corso di un’ordinaria attività ispettiva svolta in materia di previdenza sociale e di lavoro, hanno rilevato, all’interno di un noto locale della movida notturna di Sapri, numerosi lavoratori in nero, pari al 100% della forza presente al momento dell’intervento.

Il locale, oltre alle sanzioni pecuniarie, rischia anche la sospensione dell’attività, come previsto per legge in questi casi.

L’attività svolta conferma la presenza della Guardia di Finanza sul territorio a contrasto degli illeciti commessi in materia di lavoro sommerso che, soprattutto in un periodo congiunturale sotto il profilo dell’economia, rappresentano una grave minaccia per l’economia legale e la lecita concorrenza.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*