sapri scifoAnche il Golfo di Policastro scende in campo a sostegno di Emanuele Scifo, il giovane infermiere di Battipaglia colpito da una rarissima patologia gastrica e bisognoso di un delicato e costoso intervento multiviscerale da effettuare presso il “Jackson Memorial Hospital” di Miami. L’associazione sportiva dilettantistica IRPAS, con il patrocinio dei Comuni di Sapri e Battipaglia, ha organizzato il “Quadrangolare della Solidarietà”.

L’appuntamento è per domani, domenica 27 aprile, alle ore 16.00, presso il Campo Italia saprese: all’ingresso si raccoglieranno offerte libere, per contribuire a coprire le spese dell’intervento di cui necessita Emanuele. A dare il calcio d’inizio proprio Emanuele Scifo. “Quello che noi facciamo è solo una goccia nell’oceano, ma se non lo facessimo l’oceano avrebbe una goccia in meno” è il claim della manifestazione di solidarietà che si aggiunge alle tante che, nel Cilento e nel resto d’Italia, si sono susseguite in favore dello sfortunato ragazzo.

Nelle scorse settimane anche Mons. Antonio De Luca, Vescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro, aveva espresso “affettuosa vicinanza ad Emanuele Scifo in questo particolare e delicato momento della vita”, invitando tutti, “secondo le possibilità, ad un gesto di solidarietà attraverso i canali ufficiali attivati”.

– redazione –


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano