Il sindaco di Sapri Antonio Gentile, con ordinanza, ha interdetto temporaneamente la balneazione nello specchio d’acqua antistante il tratto di spiaggia di località Cammarelle.

L’ordinanza si è resa necessaria in seguito ad una nota dell’ARPAC in cui è comunicato l’esito sfavorevole dei prelievi effettuati nelle acque di balneazione lo scorso 2 settembre.

Dopo nuovi campionamenti il Comune di Sapri ha comunicato all’ARPAC che risultano valori assolutamente nella norma e che la CONSAC, che gestisce il sistema fognario e depurativo sul territorio, sostiene che non si sono verificate anomalie di funzionamento alle strutture fognarie e depurative.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*