Sabato 27 luglio avrà inizio la quarta edizione del “Jazz Waves” che si terrà nell’ampia location dei giardini della Scuola Elementare in Via Crispi a Sapri .

Come nelle tre precedenti edizioni, la rassegna presenta un programma di assoluto spessore artistico che intende premiare una prestigiosa quota rosa del Jazz made in Italy dal respiro decisamente internazionale.

Tre gli eventi in cartellone: il 27 luglio si parte con il trio Mirabassi (clarinetto), Pietropaoli (contrabbasso), Mannutza (pianoforte); il 2 agosto è invece la volta del duo composto da Rita Marcotulli (pianoforte) e Luciano Biondini (fisarmonica); si chiude il 3 con lo spettacolo ispirato alla beat generation, “The beat goes on”, proposto dall’Elisabetta Antonini Quintet.

Il festival è organizzato da Palmira Congiusti e Paola Grosso, coadiuvati e sostenuti dal supporto organizzativo dell’associazione “Officine Creative – Luigi Sainato” e con il patrocinio del Comune di Sapri.

Il “Jazz Waves” si articolerà in appuntamenti live e, sotto la guida di Giovanni Rago (chitarra classica e jazz), Felice Del Gaudio (basso e contrabbasso) e Bruno Cucciniello (sassofono), si terranno corsi di armonia e ear training, jazz ensamble, teoria ed improvvisazione.

Inoltre, alla fine delle clinics verrà rilasciato un attestato ad ogni allievo, valido in tutta Italia come credito formativo.

Tutte le informazioni sul sito della kermesse www.saprijazzwaves.it

– redazione –


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano