114725438-a0e4df87-56a0-4d0d-b734-bba4e2758778Singolare episodio al Centro Polifunzionale di Sapri. Scambiano quelle sulla vetrata per  macchie di sporco e cancellano l’opera d’arte di un artista spagnolo. A cadere clamorosamente in errore gli operai della ditta di pulizia incaricata dal Comune che, credendo di trovarsi dinnanzi a macchie un po’ più resistenti del solito, hanno parzialmente cancellato un lavoro di Gonzalo Borondo, tra gli street artist più famosi al mondo.

L’artista lo aveva dipinto in occasione della manifestazione “Oltre il Muro”. Un danno enorme, se si considera che le opere di Borondo sono presenti a Londra, Parigi, Roma, Madrid, Atlanta, Miami. Pronte le scuse dell’amministrazione comunale.

114725399-99998ab2-83ca-48fb-a98d-e31ae4121ea7“Cancellare Borondo è stato un errore gravissimo di cui ci sentiamo molto responsabili e dispiaciuti – ha sottolineato il sindaco, Giuseppe Del Medico -. Solo l’intervento dell’assessore Cammarosano ha limitato i danni salvando dalle “pulizie” gran parte dell’opera. Invierò all’artista, per il tramite dell’associazione Oltre il muro, le scuse dell’amministrazione comunale”.

– redazione – 


 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*