Il sindaco di Sapri Antonio Gentile ha firmato un’ordinanza con la quale vieta l’utilizzo dell’acqua a scopi idropotabili perché intorbidita per cause naturali.

Il divieto di utilizzare a scopo potabile l’acqua proveniente dall’acquedotto Consac, si legge nell’ordinanza, sarà valido fino a nuova comunicazione da parte del competente Ufficio.

La Polizia Municipale, l’Ufficio Tecnico Comunale e l’Ente gestore del servizio idrico comunale sono incaricati, ciascuno per la propria competenza, dell’esecuzione e della maggiore diffusione possibile del provvedimento.

L’ordinanza è stata trasmessa anche al Prefetto di Salerno e a tutti gli Enti ed Uffici Pubblici.

Antonella D’Alto

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*