Un deposito di legna è stato distrutto dalle fiamme in località Castelluccio a Sanza, zona periferica del paese.

Le fiamme si sono sviluppate intorno alla piccola costruzione dove era accatastata della legna secca. Il deposito era di proprietà di un 45enne di Sanza che riforniva e accatastava solitamente la legna usata durante i mesi invernali.

Ed è stato proprio l’uomo, accorso sul posto, a fare l’amara scoperta. Sul posto, anche gli agenti della Guardia Forestale di Sanza che stanno indagando sulle cause dell’incendio ed i Carabinieri della Stazione di Sanza.




Da una prima ricostruzione, non sembrerebbe da escludere la possibile natura dolosa dell’incendio.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*