manifesto festa lavanda WKL’ Associazione culturale Sanza La Città Della Lavanda, con il patrocinio del Comune di Sanza e del Parco Nazionale, Cilento, Vallo di Diano e Alburni promuove  nei giorni 29  e 30 luglio la Festa della Lavanda – Festa de ù commito. Un evento dedicato al recupero di una straordinaria pagina di storia sanzese che riguarda la raccolta e distillazione della Lavanda spontanea che si è tenuta a Sanza fino al 1960, grazie alla lungimiranza dell’imprenditore Antonio Ravera, Cavaliere al merito del lavoro, insignito dal Re d’Italia Vittorio Emanuele III.

La festa è rievocativa ed ha carattere culturale: tra l’altro, pone in risalto le peculiarità del territorio, le sue tradizioni agricole e di artigianato, oltre ad esaltare le bellezze naturalistiche e paesaggistiche del Monte Cervati 1898m.

Nel centro antico di Sanza, in località Cornitello, si potranno visitare reperti di archeologia industriale riferiti alla lavorazione della pianta officinale Lavanda angustifolia, mentre lungo il cammino per il Cervati sarà possibile apprezzare l’aroma della Lavanda di Sanza.

In programma anche canti pastorali e popolari, recitazione di detti antichi e dimostrazione di produzioni artigianali.

– redazione –


 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano