carabinieri 04Sono state identificate e denunciate a piede libero le persone coinvolte nella rissa che, lo scorso 17 dicembre, ha avuto come teatro una piazza di Sanza e che ha visto una delle persone coinvolte, un 22enne di Monte San Giacomo, finire in ospedale a seguito dei traumi riportati.

Le persone denunciate dai Carabinieri sono sei, due di Monte San Giacomo, di 45 anni e 22 anni, e quattro di Sanza con età compresa tra i 17 ed i 22 anni. I militari della stazione di Sanza sono arrivati ad identificare le sei persone grazie alle immagini girate da un impianto di videosorveglianza installato nella piazza del paese. Dalle immagini sarebbe emerso il coinvolgimento nella rissa anche del ragazzo rimasto ferito e di suo padre. Sembra, però, che a far scoppiare la rissa sia stata una questione legata ad una ragazza. Il giovane di Monte San Giacomo era andato a Sanza con il padre forse per chiarire la vicenda: dalle parole si è passati agli spintoni e quindi alla rissa vera e propria. Ad avere la peggio è stato il 22enne di Monte San Giacomo che, tra i vari traumi, ha riportato anche una frattura al setto nasale.

– Erminio Cioffi – ondanews –

 

Commenti chiusi