Dramma della solitudine a Santomenna, un pensionato 66enne è stato trovato morto in casa, immerso in un cumulo di rifiuti.

Erano circa le ore 16 di ieri pomeriggio, quando, un uomo del posto è stato trovato morto all’interno della sua abitazione, situata in via Congregazione, nel cuore del centro della cittadina di Santomenna.

Del 66enne, che viveva in casa da solo e non aveva parenti, si erano perse le tracce da circa una settimana. Sono stati alcuni conoscenti che, insospettiti dalla strana assenza dell’uomo, hanno allertato i soccorsi.

Sul posto sono giunti immediatamente gli uomini della Polizia Municipale di Santomenna, i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e i sanitari del 118 di Oliveto Citra.

Per accedere all’abitazione del pensionato i Vigili del Fuoco hanno dovuto sfondare la porta di casa. Agli occhi dei soccorritori si è presentata una scena raccapricciante. Il corpo del pensionato era già in stato di decomposizione, immerso in un cumulo di rifiuti. La morte risale a circa 6 giorni fa.

Sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri.

Mariateresa Conte


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*