Il gruppo di minoranza consiliare “Sì Cambia” di Sant’Arsenio lamenta “la mancanza di una maggioranza solida che non ha nemmeno il numero per portare avanti le normali attività amministrative“.

Ancora una volta – affermano i consiglieri dell’opposizione – il Consiglio si dovrà tenere in seconda convocazione visto che è nuovamente venuto meno il numero legale così come già accaduto in diverse occasioni. Numero legale che invece si era raggiunto per il rotto della cuffia nella scorsa seduta consiliare grazie all’intervento del consigliere Vricella, la cui posizione all’interno di questa legislatura continua ad essere piuttosto ambigua, che con il collegamento da remoto dell’ultimo minuto aveva permesso ai consiglieri di maggioranza, ai quali non ha risparmiato frecciate e pesanti attacchi in questi anni, e al Sindaco di svolgere un’assemblea che con i loro risicati numeri avrebbero dovuto rinviare”.

Inoltre i consiglieri sottolineano che “per mascherare le difficoltà sempre più evidenti, questa maggioranza ha sfruttato e continua a sfruttare l’emergenza pandemica e, unico Comune del comprensorio, continua a convocare le sedute di Consiglio comunale in modalità mista (i consiglieri possono essere presenti in aula ma possono anche collegarsi on-line) nonostante ci siano le condizioni e gli spazi per garantire, in totale sicurezza, lo svolgimento in presenza della riunione consiliare. Naturalmente questa modalità nulla ha a che vedere con l’emergenza dovuta alla pandemia, ma è solo una scusa per evitare che la probabile assenza di anche un solo consigliere possa mettere a nudo le pecche e le carenze di questa Amministrazione“.

Infine, “Sì Cambia” si augura che “i prossimi Consigli comunali si svolgano in modalità ‘normale’ perché non intendiamo tollerare le furbate di un Sindaco che ha paura di confrontarsi con le criticità del suo operato“.

 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano