Si è tenuto ieri a Sant’Arsenio, presso la Casa di riposo per anziani “San Vito”, l’evento solidale “Letto a domicilio” organizzato dalla Fondazione “Luigi Curto”.

L’iniziativa dal forte valore sociale e carica di umanità rientra nelle attività del “Credito cooperativo del tempo” e prevede la lettura di un libro, con donazione dello stesso, a persone allettate o ammalate.

Così i membri della Fondazione si sono recati in visita presso la struttura di “San Vito” per rendere più liete alcune ore agli ospiti della casa di riposo. Un modo per far sentire vicinanza, ma anche per valorizzare i libri e la cultura, importante strumento utilizzato anche per combattere la solitudine e socializzare, proprio come nel caso di “Letto a domicilio”.

Presenti per l’occasione don Vincenzo Gallo, presidente della Fondazione “Luigi Curto”, e Carmelo Bufano, presidente onorario dello stesso sodalizio da tempo impegnato con l’iniziativa “Letto a domicilio” che sta facendo tappa in diverse strutture di accoglienza e ricovero per anziani e ammalati del Vallo di Diano.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*