presentazione libro angelo greco 01“Antichi valori perduti-Sant’Arsenio: tra storia, nomi, usanze, tradizioni e costumi di un tempo”, si chiama così il libro presentato ieri pomeriggio presso la sede della Banca Monte Pruno a Sant’Arsenio. Autore del lavoro letterario è il santarsenese Angelo Greco, giunto così alla sua quinta opera.

All’incontro, moderato da Antonio Mastrandrea, Responsabile della Comunicazione dell’Istituto di credito, era presente Cono Federico, funzionario della Banca Monte Pruno che ha aperto i lavori invitando a riflettere sull’importanza dei valori riportati nel testo.

Un grande apprezzamento è arrivato dal sindaco di Sant’Arsenio, Nicola Pica, “perché aiuta a far conoscere il territorio e parla di consuetudini che si sono perse; occorre ripartire dalla conoscenza di esse“. Un plauso al contenuto del libro anche da Aldo Rescinito, Presidente del Circolo Banca Monte Pruno.

L’autore Angelo Greco ha voluto fornire delle chiavi di lettura per approcciare in maniera consapevole il suo testo, sottolineando  il passaggio storico in cui sono inseriti i suoi personaggi, quello dall’agricoltura alla produzione industriale.

Interessanti spunti di riflessione sulla valenza della nostrana civiltà contadina sono arrivati anche dal giornalista Lorenzo Peluso e da Angelo Paladino, Presidente dell’Osservatorio Europeo del Paesaggio. 

Le conclusioni sono state curate dall’ On. Donato Pica, che ha definito il libro “un atto d’amore verso la propria terra”.

– Tania Tamburro – 


 

Commenti chiusi