https://farm6.staticflickr.com/5599/15454649158_594b8b455e_z.jpgIl G.I.P. del Tribunale di Vallo della Lucania ha convalidato l’arresto dei tre rapinatori napoletani presi la settimana scorsa dai carabinieri della Compagnia di Agropoli, retta dal Capitano Giulio Presutti, e dalla Stazione di Santa Maria di Castellabate, dopo aver compiuto una rapina ai danni di una gioielleria del centro e uno scippo ai danni di un’anziana donna del luogo.

Con il volto coperto da cappellini e passamontagna i malviventi, nella mattinata del 21 ottobre scorso, hanno preso di mira la gioielleria Coppola in Corso Matarazzo, tentando di impossessarsi di alcuni gioielli e minacciando il titolare con delle armi. Il sopraggiungere di alcune persone, però, aveva fatto desistere i tre ladri dal loro intento e, in preda al panico, si erano dati alla fuga a piedi, durante la quale uno di essi, dietro minaccia delle armi, aveva strappato una collanina d’oro dal collo di una passante.

Dei tre malfattori (A.C. di 34 anni, L.R. di 44 anni e E.M. di 19 anni) due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, mentre il terzo all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

– redazione – 


– Articolo correlato – 


 

2 Commenti

  1. Arrest domiciliari a Casoria! Non oso immaginari quante erosione siamo agli arresti domiciliari a Casoria. Chi li controlla vista il sottodimensionamento degli organi di polizia. E’ come dare un alibi di ferro per prossimi delitti.

  2. arresti domiciliari….mmhh

Rispondi a ale Cancel

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*