L’incontro, che si è tenuto nei giorni scorsi tra i sindaci del Vallo di Diano, il presidente della Conferenza dei Sindaci dell’ASL Salerno Sergio Annunziata ed il Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Locale Antonio Giordano ha dato, almeno sulla carta, i suoi primi frutti.

Si è discusso della bozza dell’atto aziendale dell’ASL Salerno e delle modifiche da apportare per quanto riguarda la classificazione di alcune Unità Operative dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla.

“L’incontro con il Direttore Generale Giordano – ha dichiarato Sergio Annunziata – è stato molto proficuo ed ha portato subito a dei risultati grazie alla disponibilità del manager. Siamo infatti riusciti a recuperare due Unità complesse, la Geriatria e l’Urologia, che nella precedente versione della bozza dell’atto aziendale risultavano essere delle Unità semplici”.

Chi non è addetto ai lavori sicuramente avrà difficoltà nel capire quale sia la differenza tra Unità Semplice e Complessa. La differenza sostanziale consiste nella presenza del primario in quella complessa, figura che invece non è prevista nell’Unità semplice che non avendo un dirigente fa parte a sua volta di una Unità complessa. Al “Curto” di Polla nell’Unità complessa di Medicina si trovano anche le Unità semplici di Diabetologia e Reumatologia che però non hanno un primario.

“Sono soddisfatto dell’incontro con il Direttore Giordano – ha concluso il Presidente della Conferenza dei Sindaci – perché ci ha dato tutta la sua disponibilità per venire incontro alle esigenze dei cittadini del Vallo di Diano. Abbiamo discusso anche del problema della carenza dei medici al Curto e a breve è previsto l’arrivo di tre specialisti”.

– Erminio Cioffi –


  • Articolo correlato:

25/9/2016 – Ospedale Polla – Sant’Arsenio: prevista la chiusura di Psichiatria e Ser.T


 

Un commento

  1. Annunziata,apriamo una bella parentesi riguardante il comune che tu amministri.l ufficio postale di Atena capoluogo riaperto appena tre giorni fa in pompa magna alla presenza tua e degli altri componenti della maggioranza é già chiuso.come mai? Non hai nulla da dire a riguardo? Ad Atena c’è chi non ha dimenticato che tra i responsabili della chiusura Dell ufficio postale avvenuta tre anni fa ci sei anche tu! Non basta un inaugurazione farlocca per ripulirti la coscienza!!!

Rispondi a Paolo Cancel

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano