“C’è stata, fino ad oggi, una scarsa attenzione per le strutture sanitarie del Vallo di Diano e l’incontro in programma il prossimo 10 Febbraio rischia di essere tardivo perché i problemi sono davvero tanti ed alcuni di particolare gravità “. Così il Consigliere Regionale,
Donato Pica,  commenta  l’incontro con il Direttore Generale dell’ASL , Antonio Squillante , che si svolgerà a Polla lunedì 10 Febbraio.

“Le strutture sanitarie  del Vallo di Diano – continua Pica – sono ormai prossime al collasso e in assenza di una seria programmazione, atto aziendale e piano dell’emergenza , la direzione generale dell’Asl agisce in totale autonomia privilegiando alcune aree della Provincia  a danno di altre.”

Con una nota del 14 novembre 2013, aveva già evidenziato tutte le  criticità riscontrate durante una visita ispettiva ai Presidi Ospedalieri di Polla e di Sant’Arsenio.

“Diversi medici avevano infatti lamentato disfunzioni e ritardi di carattere gestionale ed organizzativo ed era già evidente  la  grave carenza  del personale medico.  Perché la mia nota non è stata presa in considerazione?” conclude l’on. Pica.

– redazione –


 

Commenti chiusi