Al via il campo estivo gratuito, presso il Centro Sportivo Meridionale di San Rufo, per bambini di età compresa tra 0 e 11 anni. L’iniziativa è organizzata dall’associazione Il Sentiero Onlus, in collaborazione, tra gli altri, con Banca Monte Pruno e Metasport; è possibile iscriversi fino al 25 giugno.

Conciliare i tempi di vita e il lavoro femminile: è questo l’obiettivo del programma di interventi previsti nell’Accordo Territoriale di Genere “ Definizione di una Governance della Conciliazione dei Tempi Vita- Lavoro” che prevede diverse azioni dedicate alle famiglie con bambini di età compresa tra 0-11 anni e residenti in uno dei comuni del Vallo di Diano, ambito Piano di Zona S10 (ex S4).

Il campo estivo prevede la possibilità per ottanta bambini, figli di genitori lavoratori, di usufruire di attività laboratoriali basate sulla pratica dello sport all’aria aperta e in piscina, compreso il servizio di trasporto presso la struttura sportiva e si terrà dal 1° luglio al 15 settembre (con sospensione delle attività dal 9 al 24 agosto) , dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,00 alle ore 13,00.

Per partecipare basta scaricare la domanda di iscrizione dal sito dell’associazione Il Sentiero www.associazioneilsentiero.org oppure dal sito del Centro Sportivo Meridionale www.centrosportivomeridionale.it, dove si può anche consultare il regolamento di partecipazione e le modalità di selezione dei partecipanti.

La domanda di iscrizione, munita di certificazione ISEE, può essere consegnata a mano presso la sede dell’associazione Il Sentiero Onlus (Piazza IV Novembre, snc – Teggiano) oppure inviata   via fax ai   numeri 0975 79578 – 097579825. E’ possibile inviare la documentazione anche all’indirizzo ilsentiero@pec.it , utilizzando un servizio di posta elettronica certificata.

Il progetto “Programma di Interventi per l’Accordo Territoriale di Genere per la Governance della Conciliazione dei Tempi Vita- Lavoro” è organizzato dall’associazione Il Sentiero Onlus in collaborazione con i seguenti partner: Banca Monte Pruno, BCC Buonabitacolo,  BCC Sassano, Camera di Commercio Industrie e Artigianato di Salerno, CISL UST Salerno, Comune di Polla, CONF Cooperative, Istituto Ominicomprensivo di Polla, Meta Sport, Provincia di Salerno e Tertium Millenium s.c.s.

– redazione –


 

Commenti chiusi