Le rubano la borsa che aveva lasciato nella propria autovettura mentre si trovava nel cimitero per far visita ai parenti defunti. Vittima è una signora di San Rufo che aveva lasciato la borsa sul sedile della propria autovettura parcheggiata davanti al cimitero, contenente i documenti, il blocchetto degli assegni e la carta Postamat.

Sono bastati pochi secondi ai ladri nel mettere a segno il loro piano. Con un corpo contundente, infatti, hanno infranto il finestrino dell’auto, prelevando la borsa e dandosi immediatamente alla fuga. Alla donna, appena accortasi del furto, non è rimasto altro che recarsi presso la stazione dei Carabinieri e sporgere denuncia.

Analogo furto si era già verificato il giorno della commemorazione dei defunti allorquando un’altra signora fu derubata della borsa contenente la carta Postamat con il relativo codice Pin dalla quale furono prelevati, dopo pochi minuti, 600 euro dal Postamat dell’Ufficio postale di Sant’Arsenio.

– redazione –


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*