pagano e ascolillo 04Anche due giovani figure professionali del Vallo di Diano faranno parte del Master di II livello “Progetto della Smart City” sostenuto dal main sponsor “Pagano&Ascolillo” di San Petro al Tanagro. Un percorso di formazione che fa capo al Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze  e mira a formare figure professionali  in grado di progettare spazi urbani. Il Master avrà inizio il 15 febbraio dopo un processo di selezione curato dall’Università di Firenze che ha visto 67 candidature rivenienti da tutta Italia.  L’accesso è aperto ai primi 30, molto probabilmente si arriverà a 35, ma a decidere sarà l’Ateneo fiorentino sulla base della capienza delle aule.

A seguito della prima valutazione, la Pagano&Ascolillo ha nominato una commissione interna per assegnare ai primi 10 una borsa di studio di 1.400 € ciascuna per un valore complessivo di 14.000. “Sono piacevolmente sorpreso che il nostro sforzo economico contribuirà a migliorare lo sviluppo del territorio investendo anche in due giovani donne  professioniste del Vallo di Diano” ha dichiarato Vitantonio Pagano, Amministratore Unico della “Pagano& Ascolillo”.

– Tania Tamburro –

  • Articolo correlato

24/12/2013 – San Pietro al T: L’azienda Pagano&Ascolillo guarda al futuro ed investe nel concetto di Smart City


 

Commenti chiusi