Si è svolto ieri il Consiglio comunale a San Pietro al Tanagro, che ha visto la nomina del Revisore dei conti.

È una presa d’atto del sorteggio che è avvenuto in Prefettura per l’individuazione del Revisore dei conti – ha affermato il sindaco Domenico QuarantaDopo la rinuncia espressa dei primi due candidati sorteggiati, il terzo revisore estratto è Giovanni Gerardo Parente, che ha accettato l’incarico”.

In particolare, per quanto riguarda la retribuzione delle prestazioni che il professionista sarà chiamato a compiere “è previsto il rimborso di un quinto delle spese sostenute per il carburante. Avremmo potuto ipotizzare altre soluzioni di rimborso, ma sarebbero state più onerose per l’Ente – ha specificato il primo cittadino – Quindi, avendo previsto un massimo di 10 trasferte da parte del Revisore, sappiamo che c’è un tetto di spese che non può essere in alcun modo superato, per cui il criterio di economicità al quale siamo tenuti viene pienamente rispettato. In sintesi, la proposta deliberativa è quella di nominare il Revisore dei conti e di fissare un onorario fisso più i rimborsi spese specificati”.

Sul punto si è espresso contrariamente il consigliere di minoranza Giovanni Romano, affermando che “nella proposta di delibera ci sono delle contraddizioni, perché il sindaco afferma di voler dare seguito al criterio dell’economicità e poi fissa l’onorario di 2.376 euro, ma occorre tenere presente che le tariffe professionali sono cadute da anni, quindi dovremmo solamente garantire il rimborso spese senza oneri accessori”.

Il sindaco ha poi specificato che “le 10 volte in cui il professionista verrà a San Pietro sono fissate come misura massima, quindi se verrà una volta verrà rimborsato una volta e così via. Questo rimborso non potrà essere superiore al 50% del prezzo annuo, cioè a 1.188 euro, importo che comunque non verrà raggiunto”.

L’argomento è stato poi sottoposto a votazione ed approvato a maggioranza.

– Maria De Paola –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*