Dopo i grandi successi di Luigi Liguori, il giovane talento di San Pietro al Tanagro che quest’anno ha ottenuto il titolo di campione nazionale nella kick boxing, anche per suo padre e coach, Carmine Liguori, arriva un importante riconoscimento nazionale. Oggi, infatti, il Consiglio Nazionale W.K.F. (World Kick Boxing Federation) Italia gli ha conferito ufficialmente l’incarico di Presidente Regionale Campania. La Federazione Mondiale di Kick Boxing ha infatti scelto Carmine Liguori per le sue qualità personali e della sua squadra.

Una nomina che è il risultato della serietà di tutto il team – dichiara il neo eletto Carmine Liguori – e del tanto impegno e lavoro messo dietro ad una passione iniziata per me a 7 anni”.

La sua carriera sportiva inizia, infatti, molto presto con le arti marziali Jeet Kune Do, una disciplina nota al grande pubblica attraverso il celebre Bruce Lee. Un percorso sportivo fatto insieme al pluricampione mondiale Fausto Nigro, ma interrotto successivamente per motivi di salute.

“La mia passione non è mai finita e nel tempo l’ho trasmesso a mio figlio Luigi, oggi in lui ripongo tante speranze” conclude con grande soddisfazione il neo presidente regionale Carmine Liguori.

– Tania Tamburro –


 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*