L’attuale emergenza sanitaria vissuta da tutto il Paese a causa del Covid-19 ha costretto il Comune di San Pietro al Tanagro ad annullare l’annuale Fiera di Santa Maria in programma per il 15 agosto.

La scelta è stata presa in ragione del fatto che l’evento fieristico comporta un serio rischio di assembramento. La localizzazione della fiera e le caratteristiche del contesto urbano, logistico ed ambientale non consentono infatti di evitare assembramenti tra persone e di assicurare il distanziamento interpersonale di almeno un metro tra una persona e l’altra.

Viste le abitazioni presenti nell’area in cui dovrebbe svolgersi la fiera e gli spazi a disposizione diventa oggettivamente impossibile adottare misure di sicurezza che consentano il contingentamento dei partecipanti.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*