A San Gregorio Magno, la lista di opposizione “La Ginestra”, tramite un manifesto comparso nella giornata di ieri nelle piazze del piccolo centro cittadino gregoriano, chiede al primo cittadino Gerardo Malpede interventi urgenti di rimozione rifiuti pericolosi e monitoraggio del territorio.

“Molto del  materiale depositato e abbandonato è particolarmente pericoloso – si legge nel manifesto – in quanto, potrebbe contenere amianto o altre sostanze altamente nocive e pericolose La presenza di numerosissime discariche abusive nel nostro territorio rappresenta un oggettivo e concreto pericolo per l’incolumità e la salute dei cittadini oltre che per la salubrità dell’ambiente e per la salvaguardia della flora e della fauna selvatiche”.

Il gruppo di minoranza chiede così all’amministrazione in carica di adottare provvedimenti urgenti al fine di eliminare il predetto materiale e di procedere, contestualmente, al ripristino dello stato dei luoghi e alla bonifica delle aree interessate, attivando, inoltre, un monitoraggio del territorio volto a punire i responsabili.

Mariateresa Conte –


 

Commenti chiusi