carabinieri e ambulanzaLite tra pastori finita male. É quanto accaduto ieri a San Gregorio Magno. Erano da poco giunti in montagna con le  mandrie, due uomini di 62 e 33 anni, entrambi pastori del posto, quando tra i due è scoppiata una discussione per futili motivi.

I toni alti della voce e probabilmente pensieri diversi, sono degenerati immediatamente, tanto da trasformare una banale discussione verbale, in una vera aggressione fisica a colpi di bastone.

Il 33enne ha impugnato un bastone di legno e ha colpito alla testa, il 62enne.

Gravemente ferito e in gravi condizioni, il 62enne, ha raggiunto il pronto soccorso dell’Ospedale “San Francesco d’Assisi” di Oliveto Citra, dove giunto in codice rosso, è stato immediatamente soccorso e medicato.

Dopo i primi accertamenti, l’uomo è stato trasferito nel reparto di rianimazione dell’Ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno dove resta sotto stretta osservazione medica ed in prognosi riservata.

Sull’accaduto indagano i Carabinieri di San Gregorio Magno diretti dal maresciallo Nunzio Santo Marchese.

L’aggressore è stato denunciato, mentre gli inquirenti stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente. Non si esclude che alla base del gesto possa esserci una questione dovuta alla spartizione delle zone di pascolo.

– Mariateresa Conte – 


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*