sequestro-carabinieri_0I carabinieri della Stazione di San Giovanni a Piro, al comando del Maresciallo Roberto Ricotta, hanno dato esecuzione al provvedimento di sequestro preventivo, emesso dal Tribunale di Vallo della Lucania, con il quale sono stati apposti i sigilli a 5 lussuose ville e ad una struttura ricettiva, situate in località “Tripari”, del comune di San Giovanni a Piro.

11 gli avvisi di garanzia notificati: ai proprietari e committenti dei lavori, al titolare della ditta esecutrice dei lavori, al direttore dei lavori ed ai responsabili dell’Ufficio Tecnico del Comune di San Giovanni a Piro che si sono succeduti dall’anno 2005 ad oggi.

Gli indagati sono accusati dei reati di lottizzazione abusiva finalizzata ad illecita attività edilizia ed abusivismo edilizio, mentre i responsabili dell’ufficio tecnico, accusati di aver rilasciato illegittimi permessi a costruire, dovranno rispondere del reato di abuso d’ufficio. I sei immobili sottoposti a sequestro hanno una volumetria complessiva di 4.000 mc ed un valore complessivo di circa 4 milioni di euro.

 

– ondanews –

 

Commenti chiusi