Il consigliere comunale di opposizione del Comune di Salvitelle, Pompeo Mario Perretta, con un comunicato stampa, ha annunciato l’invio di un esposto all’Ordine degli avvocati di Sala Consilina ed alla Corte dei Conti nei confronti di un avvocato del foro di Sala Consilina e dell’ex sindaco di Salvitelle Domenico Nunziata.

“Gli esposti – ha sottolineato Perretta – sono stati presentati per chiedere l’accertamento della regolarità contabile ed amministrativa e per la verifica sulla legittimità degli atti adottati per la liquidazione delle parcelle legali per una somma pari a circa centomila Euro”. Perretta contesta anche  “la pretesa assurda  ed  illegitima – scrive nel comunicato stampa – adottata dalla  precedente amministrazione  di liquidare  ingenti spese legali  sempre  al medesimo legale  e di avanzare poi stranamente,  istanza di recupero delle  stesse  somme ai consiglieri   di minoranza. L’opposizioe ha inoltrato istanza all’ufficio  di Ragioneria  del Comune e all’Ordine degli avvocati per verifica e la tracciabilità dei pagamenti delle fatture emesse all’ex sindaco di Salvitelle  dal 2010 al 2014. “Per fare chiarezza abbiamo richiesto la copie delle parcelle legali regolarmente  vistate dall’Ordine Forense e le specifiche  sull’attività svolta dall’avvocato in questione nei vari procedimenti per i quali ha lavorato per conto del Comune”.

– Erminio Cioffi –


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano