I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal Capitano Emanuele Corda, nella serata di ieri, hanno eseguito un ordine di detenzione domiciliare nei confronti di un 24enne di Salvitelle responsabile nel 2012 dei reati di estorsione e ricettazione.

Il giovane dovrà scontare 2 anni e 10 mesi di reclusione. La misura è stata eseguita dai Carabinieri della Stazione di Caggiano.

– redazione –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*