Salerno non si Lega. Il 6 dicembre flash mob del movimento delle Sardine in Piazza Portanova









































Dopo la grande partecipazione ai flash mob di Bologna, Modena, Firenze e Napoli, il movimento delle Sardine sta invadendo l’Italia e il 6 dicembre arriverà anche a Salerno.

Alle 19.00 i partecipanti si ritroveranno in Piazza Portanova, luogo simbolo dove nella scorsa campagna elettorale il leader della Lega, Matteo Salvini, contestato dalle Sardine, ha tenuto un discorso ai salernitani.

Saremo lì proprio come fatto da lui per dire NO alle politiche proposte dalla destra e da Salvini, politiche piene di odio, di rancore e di paure verso ciò che è diverso – fanno sapere gli organizzatori del flash mob di Salerno – Perché anche Salerno non si Lega“.










Le regole per prendere parte al flash mob delle Sardine è di non portare alcuna bandiera politica, nè utilizzare slogan offensivi.

Il nome “sardine” nasce dall’idea di stare tutti stretti come sardine in scatola per dimostrare che la piazza antileghista è forte e numerosa.

– Chiara Di Miele – 





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*